EU FESR – PV 4.0

UTILIZZO DI LOGICHE INDUSTRY 4.0 E INTERNET OF THINGS NEL SETTORE FOTOVOLTAICO

 

 

Il fotovoltaico sta progressivamente diventando la fonte di energia elettrica più economica nella maggior parte del mondo. Ciò è reso possibile dall’accesso a capitale a basso costo e dalla diminuzione dei costi di investimento degli impianti fotovoltaici. D’altra parte, poiché i costi di gestione e manutenzione degli impianti fotovoltaici rientrano nella percentuale dei costi di investimento, molte società di Operation and Maintenance (O&M) lavorano con margini sempre più ristretti in un mercato sempre più competitivo.

La riduzione dei costi e i margini ristretti incidono spesso negativamente sulla qualità complessiva di un progetto fotovoltaico. La valutazione delle prestazioni e la ricerca dell’ affidabilità lungo l’intera catena del valore acquisiscono così una nuova dimensione e richiedono lo sviluppo di metodologie e soluzioni innovative. L’obiettivo del presente progetto è sviluppare un sistema tecnologico per la gestione delle attività delle aziende O&M secondo i principi dell’industria 4.0, al fine di ottimizzare il processo decisionale, minimizzando dunque tempi e costi operativi.
Il progetto si propone di fornire un software, denominato PV4.0 in grado di interfacciarsi con il maggior numero possibile di software di monitoraggio commerciali, oppure sviluppati internamente da un’azienda O&M. Trattandosi di un software di gestione delle informazioni generate da altre fonti, non richiede la modifica o la sostituzione del programma di monitoraggio preesistente in azienda e permette di collegare tra di loro le diverse fonti, visualizzarle in maniera veloce e semplificata e  analizzarle in maniera intelligente in modo da generare indicazioni sulle azioni da intraprendere.
Il progetto si propone di fornire un software, denominato PV4.0 in grado di interfacciarsi con il maggior numero possibile di software di monitoraggio commerciali, oppure sviluppati internamente da un’azienda O&M. Trattandosi di un software di gestione delle informazioni generate da altre fonti, non richiede la modifica o la sostituzione del programma di monitoraggio preesistente in azienda e permette di collegare tra di loro le diverse fonti, visualizzarle in maniera veloce e semplificata e  analizzarle in maniera intelligente in modo da generare indicazioni sulle azioni da intraprendere.
Il progetto triennale PV 4.0 é partito a febbraio 2019 ed é finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) nell’ambito del bando 2018- Asse prioritario 1 “Ricerca e Innovazione” e priorità di investimento 1a.

Budget totale del progetto € 537.950,45
Finanziamento pubblico € 433.260,85

 

Obiettivi specifici:
  • Creare un’infrastruttura di dati condivisi e categorizzati.
  • Sviluppare un sistema ispirato al BIM per avere una visualizzazione 3D degli impianti fotovoltaici.
  • Sviluppare l’hardware PV4.0
  • Sviluppare modelli, algoritmi e il back end dei grandi dati per PV4.0
  • Sviluppare il software PV4.0​

Main partner:

 

Stakeholders: